A partire dal 1° gennaio 2019 COMO ACQUA è subentrata nella gestione del Servizio Idrico Integrato del suo Comune.

Vi informiamo con la presente che con decorrenza 1° gennaio 2018, l'Ufficio d'Ambito di Como (ATO), sulla base delle indicazioni deliberate dall'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), ha introdotto importanti novità nelle tariffe per il servizio idrico:
• per adeguarsi al nuovo sistema tariffario, uniformato a livello nazionale, è stata modificata la fascia agevolata prevista per le utenze domestiche residenti. Tale operazione comporterà una riduzione dei costi per i nuclei famigliari più numerosi, grazie all'introduzione del principio del consumo pro-capite, che prevede una quota agevolata di 18,25 mc annui a persona. Per gli utenti che non hanno ancora comunicato il numero del proprio nucleo famigliare, è stato applicata una quota di 55 mc corrispondente a 3 persone;
• è stato introdotto un nuovo uso domestico riservato alle utenze non residenti, Vi invitiamo a verificare la corretta attribuzione dell'uso indicato in bolletta e a segnalarci eventuali discordanze.;
• la quota fissa viene ora suddivisa nelle tre componenti di acquedotto, fognatura e depurazione, e addebitata in base al servizio fruito;
• per quanto riguarda le utenze commerciali/artigianali e industriali, il minimo impegnato non viene più applicato e la tariffa addebitata è relativa al solo volume consumato;
• alle utenze con gli scarichi autorizzati di acque industriali e meteoriche contaminate viene applicata una nuova struttura tariffaria dedicata.

Dal momento che l'adeguamento tariffario ha decorrenza dal 10 Gennaio 2018, entro la fine del 2019 saranno calcolati e applicati i conguagli tariffari.
A seguito anche delle novità descritte, qualora i dati indicati nella bolletta risultino inesatti o incompleti, La invitiamo a compilare e a trasmetterci il modulo di rettifica così da consentirci di applicare la tariffa corretta.

Il modulo potrà essere restituito a Como Acqua Sri con le seguenti modalità:
• a mezzo invio e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
• presso gli sportelli territoriali che potete trovare nella sezione dedicata del sito.